Elezioni della COM: perché hanno scelto di seguire Aline Hanson

0

Nella sua "capacità di presidente uscente" che presenta "una valutazione positiva praticamente su tutti i punti", Aline Hanson ritiene che fosse suo dovere partecipare alle elezioni territoriali. Lo ha spiegato ai media martedì sera a Sandy Ground durante una conferenza stampa. 

Al suo fianco, Guillaume Arnell, primo vicepresidente, ritiene anche che "questa lista continua per Saint-Martin era un obbligo". “Nel 2012 abbiamo chiesto il favore degli elettori, oggi dobbiamo riferire sui nostri risultati. E ho la certezza e la certezza di aver fatto ciò che si doveva fare con i mezzi che avevo ”, afferma. “Ho avuto il piacere di lavorare per cinque anni con il presidente. È una persona determinata, con molta volontà, pazienza e perseveranza. È stata in grado di guidare il suo gruppo nonostante le difficoltà ", riferisce Rosette Gumbs-Lake, l'attuale quarto vicepresidente, che" non ha esitato a continuare ".

Né hanno esitato a sostenere Aline Hanson, gli altri membri della lista, per lo più novizi in politica. Invitati a parlare con i media, tutti hanno elogiato le qualità del presidente. Hanno anche insistito più sui suoi meriti che sulle sue idee e sul suo programma politico. (maggiori dettagli su www.soualigapost.com)

 3,454 visualizzazioni totali, 3 visualizzazioni oggi

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti

%d ai blogger piace questa pagina: