Istruzione: il ritorno a scuola rinviato al 13 settembre

0

Lo ha annunciato mercoledì il portavoce del governo Gabriel Attal che l'inizio dell'anno scolastico sarebbe stato posticipato al 13 settembre, in diverse zone e in particolare a Saint-Martin e Saint-Barthélemy.

Ora è ufficiale. Gabriel Attal, il portavoce del governo ha confermato questo mercoledì 25 agosto 2021 la decisione dell'esecutivo di posticipare l'inizio dell'anno scolastico al 13 settembre in Guadalupa, Martinica, Saint-Martin e Saint-Barthélemy, nonché nella parte della Guyana in zona rossa a causa della “grave” situazione sanitaria dovuta al Covid-19.

Stato di emergenza prolungato

Al termine del Consiglio dei ministri, Gabriel Attal ha anche aggiunto che lo stato di emergenza sanitaria sarà prorogato "fino al 15 novembre nelle Indie Occidentali, Guyana e Polinesia francese". Un disegno di legge sarà presentato "la prossima settimana", ha detto. Queste decisioni sono state prese durante il Consiglio di difesa del Covid e il Consiglio dei ministri, dove il governo ha "a lungo" esaminato "la drammatica situazione in diversi territori d'oltremare, nelle Indie occidentali e nella Polinesia francese, dove la sottovaccinazione fa scempio" ha detto il portavoce. I dettagli saranno forniti nelle prossime ore dai servizi educativi nazionali di Saint-Barthélemy e Saint-Martin.

 3,717 visualizzazioni totali, 9 visualizzazioni oggi

Articolo sponsorizzato da:


A proposito dell'autore

Non ci sono commenti

%d ai blogger piace questa pagina: