Ecosito delle Grandes Cayes: avvio dell'inchiesta pubblica sul progetto "PI".

0

La società VERDE-SXM, operatore locale di riferimento in termini di gestione dei rifiuti sull'isola, realizza nell'ecosito di Grandes Cayes un progetto per il trattamento ottimizzato e il recupero energetico dei rifiuti finali, previa cernita e riciclaggio, noto come il progetto " PI” (per la Gestione Integrata dei Rifiuti Pollution free), in sostituzione delle attuali soluzioni di stoccaggio che stanno raggiungendo il punto di saturazione.

Ciò comporterà il recupero dei rifiuti domestici e aziendali che non possono essere riciclati, la frantumazione e la trasformazione in materiale secco e pulito, denominato “combustibile solido recuperato” (SRC). Questi combustibili verranno poi riscaldati a basse temperature per produrre elettricità verde e rinnovabile. 

Alla fine, questa nuova unità di elaborazione produrrà l'8% del consumo di elettricità di Saint-Martin e dividerà per 10 il conferimento in discarica dei rifiuti sull'isola.

Nel 2019 VERDE-SXM è entrata a far parte del gruppo francese IDEX, leader nella produzione di energia da recupero energetico e metanazione dei rifiuti per le comunità. Per realizzare questo progetto – che comporterà la creazione di nuovi posti di lavoro per le operazioni preliminari di cernita e riciclo dei rifiuti – l'azienda VERDE-SXM ha unito le forze con TRIBER, il gruppo proprietario della tecnologia “PI” di recupero ecologico di sprecare in energia.

Dopo che la società VERDE-SXM ha presentato nelle scorse settimane una domanda di autorizzazione ambientale ai servizi dello Stato (Assessorato all'ambiente, sviluppo edilizio, DEAL), il progetto "PI" fa un nuovo passo con l'apertura di un'inchiesta pubblica su questa richiesta di autorizzazione. Questa inchiesta pubblica si svolgerà dal 28 giugno al 28 luglio 2022 inclusi. Durante le indagini, il pubblico potrà conoscere il progetto:

– Consultando la scheda del progetto presso la Sala della Comunità Saint-Martin, nei giorni feriali e durante il normale orario di apertura degli uffici;

– Incontrando la Sig.ra Muriel MANTRAN, che è stata nominata commissario incaricato di condurre questa inchiesta pubblica, durante le riunioni terrà:

*presso il Dipartimento Ambiente, Acqua, Energia, Route du Fort – Edificio dell'ex ospedale – Marigot, mercoledì 29 giugno 2022 e 20 luglio 2022 dalle 9:12 alle XNUMX:XNUMX

*presso la scuola Elie GIBBS, rue des écoles – Grand Case, mercoledì 6 luglio 2022 e 13 luglio 2022 dalle 9:12 alle XNUMX:XNUMX

Durante questo stesso periodo, il pubblico potrà anche presentare i propri commenti e proposte sul progetto:

– Iscrivendoli nel registro delle indagini pubbliche aperto a tal fine presso l'Hôtel de la Collectivité;

– trasmettendoli alla sig.ra Muriel MANTRAN, questore-inquirente, durante le suddette hotline;

– Rivolgendosi a loro:

*Per posta a: Sig.ra Muriel MANTRAN, commissario-investigatore – Dipartimento dell'ambiente idrico ed energetico, Route du Fort – Edificio dell'ex ospedale – Marigot, 97150 Saint-Martin

*Per via elettronica a: enquetes-publiques.verdesxm@developpementdurable.gouv.fr

Si ricorda che, per tener conto, la corrispondenza e le e-mail devono pervenire entro e non oltre il 28 luglio 2022, data di chiusura dell'inchiesta pubblica.

 1,039 visualizzazioni totali, 9 visualizzazioni oggi

Fonte :

Informazioni fax: https://www.faxinfo.fr/

Nessun commento

Faxinfo declina ogni responsabilità per il contenuto pubblicato e non intende rispondere.

English EN French FR Spanish ES Dutch NL Italian IT