Covid-19: una diminuzione della contaminazione osservata a Saint-Martin con 68 nuovi casi identificati contro i 108 della settimana precedente

0

Per la settimana dall'1 al 7 febbraio si registrano 68 nuovi casi nel territorio di Saint-Martin contro i 108 della settimana precedente, inclusi 31 residenti permanenti di Saint-Martin. Ciò porta attualmente a 184 il numero di casi attivi dichiarati nella parte francese.

L'ospedale Louis-Constant Fleming è ancora mobilitato per la gestione della crisi. A partire dal 9 febbraio, 4 pazienti Covid confermati sono ricoverati nel reparto medico della struttura.

Questa settimana si nota una leggera diminuzione. Nonostante tutto, il virus circola ancora attivamente nel territorio.

Il tasso di incidenza settimanale è ancora al di sopra della soglia di allerta nonostante un tasso inferiore alla settimana precedente a 190/100 abitanti contro 000/302 abitanti nella settimana 100.

Il tasso di positività settimanale è in calo rispetto alla scorsa settimana e alla soglia di vigilanza. Ora è del 5,0% contro il 7,8% della quarta settimana (dal 4 al 25 gennaio).

Tutti questi indicatori confermano tuttavia che il virus circola ancora attivamente nel territorio. Dobbiamo quindi mantenere un alto livello di vigilanza, sapendo che questa settimana le fasce d'età in cui il tasso è più alto sono i 45-64 anni e gli over 65 con un tasso di 480/100 mila abitanti (dal 000 al 25 gennaio).

Al 9 febbraio, non è stato segnalato alcun nuovo cluster negli ultimi 7 giorni. Tuttavia, sono ancora 3 i cluster indagati, 2 riguardano un istituto sanitario (di moderata criticità con 5 casi) e uno in ambiente scolastico (di limitata criticità con 11 casi). _AF

 4,049 visualizzazioni totali, 10 visualizzazioni oggi

Articolo sponsorizzato da:


A proposito dell'autore

Non ci sono commenti

%d ai blogger piace questa pagina: