Covid-19 / Chiusura delle frontiere: la piattaforma dei medici di Saint-Martin

0

15 medici della parte francese dell'isola denunciano la chiusura del confine con Sint Maarten. Ritengono che questa decisione "non abbia nulla a che fare con misure mediche utili allo stato attuale della pandemia".

“Lo stato ci confronta una mappa del numero positivo di PCR con una precedente mappa di pazienti ospedalieri. La prefettura ci annuncia il prefetto contaminato a Saint Martin, quando i periodi di incubazione ci dicono che è contaminato in Guadalupa. L'ARS annuncia su RFO il ritorno dell'epidemia dovuta agli americani 4 giorni prima del primo aereo per Juliana.

In nome di queste 3 osservazioni, ci è stata ceduta la chiusura del confine, per motivi di salute, al fine di ridurre la mescolanza delle popolazioni. Attualmente i casi positivi sono per lo più portatori sani, la maggior parte dei quali non contagiosi. Pensa a loro come "vaccinati", non come pericoli.

I pazienti anziani e fragili devono ancora essere protetti, ma questo non ha nulla a che fare con la chiusura del confine. La sottoprefettura gestisce COVID senza parlare con nessuno dei medici di Saint Martin. Il numero di test biologici positivi è l'unico argomento che ci si oppone e non è scientifico.

Piuttosto, è probabile che il confine sia chiuso per qualche ovvio motivo politico.

I nostri pazienti hanno finito i soldi, non tutti hanno abbastanza da mangiare. Chi vive dalla parte olandese non può essere trattato facilmente. L'economia su entrambi i lati dell'isola è in pericolo di declino.  Adesso i bambini non possono più andare a scuola.

Anche se nulla giustifica dal punto di vista medico ciò che non è stato fatto da nessun'altra parte nella Francia continentale. Se noi, medici dell'isola, non abbiamo il potere di fermare la chiusura delle frontiere, abbiamo il dovere di avvertire la popolazione che questo non ha nulla a che fare con misure mediche utili allo stato attuale di la pandemia.

Signora, per favore smetta ciò che non ha posto, riapri i confini e lascia che San Martino viva e respiri.

Dr Marc THIBAUT; Dr Joel GOMEZ; Dr Pierre Yves Merlet; Dr Jean Marie GALEOTTI; Dr Roland DEMAMBEKE; Dr Valérie SCHREIBER; Dr Benjamin MEKKI; Dr Julien PICHON; Dr Yves JOURNO; Dr Bernard VASSEL; Dott. Blaise BARTOLI; Dr Jean François BARTOLI; Dr Patrice FILIPIGH; Dr Christophe CHELLE; Dr Bertrand LACOTTE »

Caricamento in corso

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti