Covid-19: 77 nuovi casi attivi di cui 18 residenti e 5 casi della variante inglese identificati in parte francesi

0

Questa settimana si osserva un leggero aumento, che conferma che il virus continua a circolare attivamente nel territorio.

Per la settimana dall'8 al 14 febbraio, ci sono 77 nuovi casi nel territorio di Saint-Martin contro 75 della settimana precedente, di cui 18 residenti permanenti di Saint-Martin contro 31 della settimana prima. Tenuto conto dei dati consolidati delle settimane precedenti, si porta a 1 il numero di casi cumulativi di coronavirus confermati nella parte francese.

Sono stati effettuati 1 test aggiuntivi (PCR e antigeni eseguiti da operatori sanitari della zona), per un totale di 245 test registrati.

Il tasso di incidenza settimanale è ancora al di sopra della soglia di allerta con un tasso di poco superiore alla settimana precedente, attestandosi a 215/100 abitanti contro i 000/210 abitanti della settimana precedente.

Il tasso di positività settimanale è leggermente superiore rispetto alla scorsa settimana, ora è del 6,2% (vs 5%).

L'aumento degli indicatori dovrebbe portarci a mantenere un alto livello di vigilanza, tenendo presente che questa settimana le fasce di età in cui il tasso è più alto sono i 45-64 anni con un tasso di 373/100 abitanti.

5 casi della variante 20I / 501Y.V1 (variante inglese) di SARS-CoV2 sono stati finora confermati a Saint-Martin. La situazione è “su e giù” e rimane preoccupante: l'emergere di nuove varianti più contagiose, il persistere delle rotazioni aeree tra le isole e dall'estero, ecc. sono tutti fattori di rischio per un aumento duraturo e preoccupante di nuove contaminazioni. Come promemoria, i viaggiatori indipendentemente dalla loro origine devono ora giustificare un motivo valido e ricevere un test PCR negativo inferiore a 72 ore quando arrivano nel territorio. Devono rispettare un isolamento di 7 giorni al termine del quale dovranno ripetere un test PCR.

Al 15 febbraio, 4 pazienti Covid confermati sono stati ricoverati nel reparto medico dello stabilimento di Marigot.

Il drive installato presso l'ospedale Louis-Constant Fleming è stato trasferito nelle immediate vicinanze del Mc Do a Marigot per aiutare ad alleviare la congestione nell'ospedale, il cui centro di vaccinazione sta crescendo di dimensioni. Questa mossa non ha influito sul modo in cui funziona questa offerta di proiezione, che rimane aperta dal lunedì al venerdì, dalle 7:11 alle XNUMX:XNUMX.

Il percorso della Croce Rossa, accessibile a Hope Estate, è riservato ai viaggiatori e ai turisti che soggiornano sul versante francese. Offre test PCR al mattino, dalle 8:11 alle 11:30, quindi test antigenici dalle 14:00 alle 8:12 e il sabato dalle XNUMX:XNUMX alle XNUMX:XNUMX per test PCR e antigene.

 3,537 visualizzazioni totali, 10 visualizzazioni oggi

Articolo sponsorizzato da:


A proposito dell'autore

Non ci sono commenti

%d ai blogger piace questa pagina: