Lettera dei lettori: Sì, il cancro ci rende diversi

0

Soffre di cancro al seno da un anno, Sono seguito da una squadra meravigliosa a Saint-Martin e, come ogni malato di cancro, ho perso i capelli. Gli effetti collaterali che subiamo ci rendono più fragili, brutti, diversi ma umani... Ogni giorno è una lotta complicata e un incontro sulla spiaggia mi ha distrutto.

Sì, ogni giorno vado alla spiaggia di Orient Bay, sì, sono sempre più o meno sempre nello stesso posto e soprattutto sono in pace con me stesso guardando le onde, turisti felici e mi prendo il tempo per sdraiarmi sulla sabbia e guarda l'orizzonte.
Solo che questa mattina (nota: ieri mattina), un vecchio fidanzato mi si è avvicinato per dirmi, ridendo che avrei dovuto mettere un cartello per prenotare il mio posto nello stesso posto ogni giorno. Ha colto l'occasione per chiedermi che tipo di cancro avevo quando ho risposto alla sua curiosità "questo signore so tutto" pensato di essere pieno di umorismo chiudendo la sua conversazione specificando: con l'età, il cancro diventa meno aggressivo! Un piccolo colpo in ginocchio e se ne andò felice di avere una storia da raccontare a sua moglie.
E il perfetto gentiluomo con il suo costume da bagno perfetto e la sua perfetta moglie (la mia stessa età), hanno continuato la loro passeggiata che fanno tutti i giorni alla stessa ora e nello stesso posto. Come me.
Sconcertante, doloroso, è il momento di far scoprire alle persone perfette e sane che il cancro uccide il corpo, uccide lentamente, che nessuno ha il diritto di ridere della sventura degli altri.
Ho solo un messaggio per quelle persone che pensano di avere una curiosità o un umorismo basso. Il silenzio è d'oro!
È stato il mio sfogo del giorno che mi ha ferito. Domani avrò bisogno di molto coraggio e lacrime per tornare alle mie onde che mi guariscono.
Il cancro è una malattia spaventosa e troppo poco conosciuta. Non siamo mostri. _SM

 6,618 visualizzazioni totali

Fonte :

Informazioni fax: https://www.faxinfo.fr/

Articolo sponsorizzato da:


A proposito dell'autore

Non ci sono commenti

%d ai blogger piace questa pagina: