Coronavirus in Francia: dopo gli annunci di E. Macron, presto un vaccino?

0

Emmanuel Macron ha assicurato che la Francia "potrà voltare pagina al primo atto della crisi del coronavirus" e che i risultati di un possibile vaccino arriveranno in autunno ...

Cosa sappiamo del possibile vaccino sviluppato da AstraZeneca?

Dopo mesi di preoccupazione e reclusione, i “giorni felici” - per usare le parole di Emmanuel Macron - sono qui.

Il Capo dello Stato ha confermato questa domenica sera nel suo intervento, “potremo voltare pagina sul primo atto di crisi che abbiamo attraversato”. Di cui atto: le misure di deconfinement sono state nuovamente fortemente ridotte, in un ottimismo manifestato in modo molto chiaro dal Presidente della Repubblica per i successivi eventi.

E poiché le buone notizie sono spesso raggruppate, si è anche appreso che Francia, Italia e Paesi Bassi avevano preordinato più di 300 milioni di dosi di un progetto di vaccino contro il coronavirus sviluppato da AstraZeneca, destinato a diventare una priorità per il mercato europeo se i test avranno successo.

Non bisognerà aspettare molto per scoprirlo visto che il presidente della filiale francese di questo laboratorio britannico-svedese ha indicato che gli studi in corso “ci permetteranno di avere risultati in autunno”.

"Se l'efficacia non è dimostrata, potrebbero esserci risultati diversi: o possiamo continuare, avere una scadenza e avere altri risultati, oppure andiamo avanti", ha detto Olivier Nataf, intervistato da Franceinfo, assicurando che l'impegno di AstraZeneca "non sia quello di trarre profitto da questo vaccino e di fornirlo a prezzo di costo".

 

Fonte www.linternaute.com

Caricamento in corso

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti

Zika: progressione nelle donne in gravidanza 

L'ultimo bollettino epidemiologico dell'Istituto francese di sorveglianza della salute pubblica (InVS) indica che l'infezione da Zika è stata identificata in due nuove donne in gravidanza a Saint-Martin. ...