Cani avvelenati: dieci denunce presentate

0

Secondo testimonianze pubblicate in particolare sui social network, più di quaranta cani (e gatti) sono stati avvelenati nei giorni scorsi nel nord dell'isola, precisamente nelle zone di Grand Case, Cul de Sac e Anse Marcel. Per non parlare degli altri animali come lucertole o iguane trovati morti in questi stessi quartieri.

Diversi residenti hanno individuato cibo a terra contenente veleno; una foto pubblicata sui social mostra un mucchio di cibo con lumache e decine di mosche morte in giro.

Venerdì scorso, la gendarmeria ha invitato i proprietari di cani alla cautela e ha incoraggiato coloro che hanno perso i loro animali a presentare una denuncia alla brigata Hope a Hope Estate. Ad oggi sono state registrate una decina di denunce. Per ora i gendarmi hanno trovato 13 cani morti tra cui un randagio.

Si sono fatti avanti anche due proprietari di gatti, conferma la gendarmeria, che sta proseguendo le sue indagini con lo studio delle immagini di videoprotezione, la raccolta di informazioni. Gli inquirenti invitano le vittime a recarsi presso la brigata Esperance per denunciare i fatti.

Inoltre, su Facebook è stato creato un "equilibrio collettivo il tuo assassino di animali SXM".

Caricamento in corso

A proposito dell'autore

Non ci sono commenti